BAROLO, BARBARESCO E TARTUFO BIANCO: UN VIAGGIO TRA LE ECCELLENZE PIEMONTESI

Le regioni delle Langhe e del Roero racchiudono prelibatezze gastronomiche uniche, spesso sussurrate come segreti per i buongustai di tutto il mondo. Qui regna il Nebbiolo, con i suoi nobili figli – il Barolo e il Barbaresco – protetti da castelli, torri e borghi fortificati che ci riportano ai tempi medievali di lotte e di splendori.

In nessuna parte del mondo viene prodotto un vino che possa eguagliare un buon Barolo o Barbaresco. Questi due vini, soprattutto negli ultimi anni, sono considerati a livello internazionale tra i vini più importanti al mondo.

Il Barolo Chinato è prodotto dal Barolo, che viene infuso con diverse spezie ed erbe aromatiche, in particolare la corteccia della Cina Calissaia. Il Barolo Chinato è principalmente servito a fine pasto ed è eccellente abbinato al cioccolato. Non molto popolare all’estero, un viaggio in Piemonte è una buona occasione per assaggiarlo!

Ti preghiamo di non ordinare un Prosecco in Piemonte!
Nonostante non siano molto famosi, possiamo assicurarti che puoi assaggiare molte bollicine locali: l’Alta Langa è una di queste, un classico metodo spumante prodotto in tutta la zona delle Langhe e prodotto da Pinot Nero e Chardonnay.

L’evento mondiale più importante dedicato al tartufo si svolge ogni anno ad Alba: la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco. Un evento che attrae migliaia di visitatori e, attraverso la gastronomia, l’arte, la cultura, e celebra il rapporto unico tra il tartufo e la terra scelta.

I CONSIGLI DI JO-IN

ELISA

“Avrai davvero vissuto le Langhe se riuscirai a ripetere in un perfetto piemontese “Dui purun bagna’n l’t l’oli” (due peperoni imbevuti di olio). Rigorosamente dopo il primo bicchiere di Barbera.”

ALLEGRA

“Paesino dopo paesino, con il vostro bicchiere, cercate i punti panoramici più nascosti… la terrazza di Verduno, il belvedere Castiglione Falletto, e sarà anche molto mainstream ma cercare una delle panche giganti di Bangle è sempre simpatico 🙂 “

TEO

“Dopo aver provato gli imperdibili vini e il tartufo bianco lasciati tentare da alcuni prodotti inattesi: le grappe e le nocciole ti sorprenderanno!”

ALE

“Dopo aver visitato i famosi villaggi dove sono prodotti Barolo e Barbaresco, prenditi qualche ora per scoprire la zona meno conosciuta dell’Alta Langa dove boschi, prati e campi di grano riempiono un paesaggio selvaggio e colorato.”

SCOPRI LE ALTRE DESTINAZIONI